Sì, qualcosa che mi piace c’è

Perché abbandonarsi ancora una volta a quel che non va? Eppure motivo ci sarebbe, caro prof.. Ma voglio darti retta e smetterla di lamentarmi sempre. Ma ti immagini quanto sia per me di sacrificio sorvolare sull’ultima impresa di Intesa San Paolo che sdogana la sindrome dell’assessore nel mondo bancario mettendo in piazza il mitico createdinitalia.com che centra anche l’obiettivo di emulare #verybello nell’accozzaglia italo britannica e anche di arricchire il sito ota4dummies. Quindi sorvolerò, seguendo il consiglio, anche sullo sfogo di Roberta Milano alla Social Media Week sulla brutta questione del TDLab e sorvolo anche sui 70 euro di treno e della giornata di lavoro persa.

tdlab_notizia

Slide di chiusura dell’intervento di Roberta Milano alla Social Media Week

Quindi mi sono sforzato di trovare #trecosebelle del turismo. Eccole:

La prima è l’oroscopo finnico messo a disposizione dei turisti da Visitfinland, inserisci la tua data di nascita

finnscopelui ti restituisce le caratteristiche del tuo segno

finnscope_2e ti regala un video proponendoti un luogo in linea con quello che è il tuo carattere

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=46pM5V00mv4]

Fatelo anche voi, qua.

Altra bella scoperta, questa volta di un operatore privato italiano, si c’è del buono anche in Italia. Trovo molto bella l’operazione #UNApassion di Unahotels che spiega agli ospiti stranieri la traduzione di un vocabolo inglese pronunciato in italiano in diversi dialetti e luoghi della penisola. E’ iniziato il primo febbraio con Good Morning, poi il 16 febbraio con Beautiful e il prossimo appuntamento è per il 2 marzo con Rest. Ecco il primo video della serie:

[vimeo 118263712 w=500 h=281]

Terza cosa bella relativa al turismo è una start up basata a Boston che si chiama Travelstarter, una piattaforma di raccolta fondi (crowdfounding) destinati a progetti turistici, per destinazioni, privati, può essere utile per sostenere il turismo locale guadagnando viaggi, dormire gratis nell’alloggio dell’ostello di cui avete finanziato l’apertura, oppure una cena al ristorante al quale avete finanziato i lavori di rinnovamento. Questa piattaforma offre due opportunità: consente agli imprenditori locali di ottenere sostegno al loro business dal basso e, allo stesso tempo, offre ai turisti (o viaggiatori che dir si voglia) la possibilità di aiutare e incontrare gente creativa e impegnata nello sviluppo socio economico delle loro destinazioni preferite. Non è bello? E pensare che dalle nostre parti chi si scanna per il destino della tassa di soggiorno, come siamo vecchi!

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=NB3y-x3EENs]

Sarà contento il prof. che sono stato così bravo? Buon turismo a tutti.