Com’è cambiato il turismo negli ultimi vent’anni?

Vent’anni fa a Ferragosto, se riuscivi a trovare una camera libera per un ospite che aveva deciso le vacanze all’ultimo momento, al suo arrivo, ricevevi una mancia, se era un cliente abituale riusciva anche a portarti una bella bottiglia di vino delle sue zone e ti riservava parole di gratitudine.

Adesso, se riesci a trovare una camera a un ospite che decide all’ultimo momento, ti senti dire al telefono: ma questo è l’ultimo prezzo? Non può farmi uno sconto?

Ecco, il turismo, è cambiato cosi!