Irresponsabile post

“Credo che la voglia di scappare da un paese
con ventimila abitanti vuol dire che hai
voglia di scappare da te stesso, e credo che
da te non ci scappi neanche se sei Eddy Merckx”.
Radiofreccia

Se le parole di Radiofreccia non vi hanno dissuaso e volete fuggire da qualcuno – anche in rete – non disperate, lo potete fare. Qualche anno fa vidi condiviso su Facebook un servizio che si chiamava blockyourex.com che però come potete vedere non funziona più. Ci sono dei metodi di blocco che però possono essere attivati. In questo post ne trovate alcuni per arginare l’effetto sui vari social network (Facebook, Twitter, Google+) ci sono blocchi anche per quelli che hanno incautamente viaggiato su chat e caselle (Email, instant messaging, Text Messages and Phone Calls).

Ci sono però delle controindicazioni, chiudere i ponti non permette di percorrerli a entrambe le persone e magari ci si può perdere qualcosa di utile. Se non siete mai stati opportunisti e siete in grado di costruire altri ponti, potete sempre affidarvi a tecniche che sono giunte a noi umani prima della rete.

Un esempio è questo bellissimo brano che potrete sempre dedicare alla persona che volete “bloccare” e lo potete fare con classe, potete scegliere la versione originale del 1968 affidata da Paolo Conte, Vito Pallavicini e Michele Virano alla voce di Caterina Caselli. Ma vi potete affidare anche a Ornella Vanoni, Franco Battiato, Alessandro Haber, Avion Travel, Rita Pavone, Elisa, Giusy Ferreri e anche Fiorello con Laura Chiatti. Io ho scelto le tre che più mi piacciono, fatene buon uso mi raccomando.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=SkQRpPOfQNE]

 

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=efzTCBZuZjo]

 

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=69RMao1vt8U]

No Comments
  • Serena

    4 Febbraio 2012 at 9:49 Rispondi

    Adoro questa canzone soprattutto nella versione di Battiato.

  • rosario

    17 Febbraio 2012 at 21:21 Rispondi

    ….. fosse facile chiudere i ponti !!!!!!

  • rosario

    17 Febbraio 2012 at 21:23 Rispondi

    comunque il film Radiofreccia è uno dei miei preferiti insieme a “Dazeroadieci” …..mi piace più da regista che da cantante !!!

Post a Comment