Di Verybello, di Franceschini, di Babbi, del gufo e dei pisani.

"Le chiacchiere le porta via il vento e le biciclette i livornesi" Questa settimana bisogna per forza parlare di turismo, ne son successe di tutti i colori. L'Enit è uscita dal commissariamento, il direttore generale se n'è andato scrivendo a Renzi (poi a Franceschini) che "i...

Exporsi, ma non troppo

Sono giorni particolarmente intensi quelli che ci separano da Expò, inutile dirlo ma si spera che ce la caveremo, lo sperano tutti ed è giusto così. Sarà un'opportunità eccezionale da cogliere al volo e farla durare il più a lungo possibile. Sono giorni particolari perché...

Expo? Non ci resta che chiedere la Gioconda a Hollande

Dare ragione a Sgarbi mi risulta esercizio ostico ma non posso farne a meno. Ho seguito con stupore la presa di posizione di alcune "destinazioni" italiane (non me ne voglia il bravo destination manager)  che hanno negato la disponibilità a esporre i propri tesori a...

Di Franceschini, di Beckett, del turismo e dei boeri.

I ministeri che contano di più son di poche parole, guarda per esempio il Ministero della Salute, tre parole. Quello che si occupa di Turismo, tra i ministeri, ha il nome così lungo che nella serp di Google non si legge Turismo, ci sono i puntini,...