— L’educata, dignotosa e paziente folla di senzatetto

Dei telegiornali di oggi mi ha colpito la composta dignità dei popoli terremotati, la paziente rassegnazione, l’onesta e non pressante richiesta d’aiuto. C’è gente che non vede aiuti da fine agosto. La consapevolezza nei volti di persone che sanno che il nostro Stato non ce la può fare, ché la nostra politica ha altre priorità. Arriveranno spalaneve che dovevano essere già lì, arriveranno soldati che dovevano esser già lì, arriveranno case che dovevano esser già li, forse. Questa educata, dignotosa e paziente folla di senzatetto è un lusso che la nostra politica non meriterebbe.

Tags:
No Comments

Post a Comment

*