Ho scritto Italia su Vimeo

Mi rendo conto quanto sia difficile promuovere a livello turistico un paese come l’Italia, in particolare nel mare infinito di internet. Forse è proprio per questa difficoltà che i video e le immagini di Italia.it, il sito più costoso della storia dell’umanità, sembrano appena usciti dall’Istituto Luce. Mi chiedo quanto occorre investire per ottenere immagini di qualità che possano rendere appetibili le nostre località a livello turistico, a quali narratori rivolgersi per far percepire l’experience (va tanto di moda experience) italiana? Quanti mila mai miliardi di milioni dobbiamo ancora investire per tornare ad essere una delle terre più desiderate al mondo?

Forse poco, molto poco, oggi ho scritto Italia su Vimeo:

[vimeo http://www.vimeo.com/12358381 w=400&h=225]

Around Venezia from Icam on Vimeo.

[vimeo http://www.vimeo.com/24559705 w=400&h=225]

A walk in Milan from Giuseppe Vetrano on Vimeo.
[vimeo 5634063 w=400 h=225]

A day like today from Leonardo Dalessandri on Vimeo.
[vimeo http://www.vimeo.com/3956190 w=400&h=230]

Roma Italia from Cameron Moll on Vimeo.

[vimeo http://www.vimeo.com/10687458 w=400&h=170]

Lecce’s People from Davide Raia on Vimeo.

[vimeo http://www.vimeo.com/33864640 w=400&h=225]

Varazze 17 dec. 2011 from Alessandro Dotti on Vimeo.

[vimeo http://www.vimeo.com/18268458 w=400&h=225]

Sunset in Florence from Gunther Machu on Vimeo.

[vimeo http://www.vimeo.com/26797133 w=400&h=225]

Timelapse ITALIA from Sainath KM on Vimeo.

[vimeo http://www.vimeo.com/30521018 w=400&h=225]

italiAZIONE from FMR on Vimeo.

[vimeo http://www.vimeo.com/27957702 w=400&h=225]

Italia from Phil Arntz on Vimeo.

[vimeo http://www.vimeo.com/15480369 w=400&h=225]

Bella Toscana from Gunther Machu on Vimeo.

[vimeo 7827566 w=400 h=225]

Ghost Town from Leonardo Dalessandri on Vimeo.

Questo è solo un piccolo esempio, ma ce ne sono a centinaia che raccontano l’Ialia in maniera eccezionale. E’ possibile che non si riesca a sfruttare questo immenso patrimonio che la rete aggiunge a ciò che già abbiamo?

No Comments
  • francomattia

    21 febbraio 2012 at 18:24 Rispondi

    Oltre ai luoghi, stupendi ed armoniosi, abbiamo in questa Italia “miniere” culturali che potrebbero farci superare qualsiasi crisi finanziaria. Basterebbe amare la Cultura e la Socialita’ come ci richiedono i tanti turisti che ancora intravedono sprazzi di vita armoniosa, qua in tantissime zone dell’ Italia. Io vivo in Toscana, abbastanza, ma trovo interessantissimo questo post, e ne apprezzo l’entusiasmo.
    saluti

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.